Recipe from Marzia’s kitchen! - Taalhuis Amsterdam

Recipe from Marzia’s kitchen!

For everyone who wants to try Marzia’s delicious dishes at home.. Here are the ingredients and some tips and tricks! You have to first learn Italian, though 🙂

Caponata di melanzane

E’ un antipasto/contorno tipico della cucina siciliana. E’ a base di melanzane fritte e poi cotte in padella in un sugo agrodolce con cipolla, capperi, olive e sedano. Si mangia fredda.

Zucca in agrodolce

Antipasto/contorno tipico della tradizione palermitana. E’ un piatto povero a base di fette di zucca fritte con abbondante aglio. Poi  viene preparata una salsa agrodolce aggiungendo aceto e zucchero all’olio della frittura. La tradizione dice che le persone povere che non potevano comprare il fegato di vitello (troppo costoso) cucinassero questo piatto nello stesso modo. Infatti a palermo questo piatto si chiama anche “fegato dei sette cannoli”, la fontana dei sette cannoli era una fontana che si trovava in un quartiere poverissimo della città.

Macco di fave

Una minestra povera a base di fave secche, cipolla, carota e sedano tritati e scarola (andijvie). La parola “macco” nel dialetto siciliano indica la consistenza cremosa delle minestre a base di legumi o di patate o di altri cibi che contentono amido.

Pasta ‘ncasciata alla Messinese

Il piatto preferito del commissario Montalbano protagonista dei romanzi di Andrea Camilleri.

E’ una pasta al forno che sifa con il ragù alla siciliana, formaggio caciocavallo e formaggio provola, melanzane fritte e uova sode. Qualcuno aggiunge anche salame e prosciutto a pezzi.

Il ragù alla siciliana è un po’ diverso dal ragù bolognese perché ha più sugo di pomodoro, ha i piselli ed è più speziato: il sugo cuoce infatti con un mix di spezie con noce moscata, pepe e chiodi di garofano (kruidnagel).

Lasagne con i broccoli arriminati

Arriminato = mescolato in siciliano.

Broccolo = cavolfiore (bloemkool) in siciliano.

I broccoli arriminati sono un condimento per pasta tipico di Palermo.

Il cavolfiore è bollito e poi cotto ancora con cipolla, acciughe, concentrato di pomodoro, pinoli e uva passa. Il cavolfiore deve cuocere per molto tempo (almeno 1 ora) e diventare quasi una crema.

La ricetta originale lo vuole con i bucatini, noi lo abbiamo mangiato con le lasagne: non ditelo a mia nonna!

And while cooking, don’t forget to listen to some Italian parole, parole, parole…

icon_mail icon_phone facebook twitter instagram linkedin youtube curl icon_location icon_close icon_clock icon_calender icon_arrow-black icon_arrow-white dropdown icon_min icon_plus placeholder books France_02 calendar clock location Created with Sketch.